Skip to content
IMPOSTA DI SOGGIORNO - COMUNICAZIONE E CHIARIMENTI PDF Stampa E-mail

Gentili operatori turistici,

Vi ricordiamo che dal 01 giugno 2019 entrerà in vigore la tassa di soggiorno, vi ricordiamo che le tariffe sono:

· Imposta pari ad € 2,00:

a) Alberghi 4 e 5 stelle;

b) Alberghi diffusi 4 e 5 stelle;

c) Pensioni 4 e 5 stelle;

· Imposta pari ad € 1,50:

a) Alberghi 3,2 e 1 stella;

b) Alberghi diffusi 3,2 e 1 stella;

c) Pensioni 3,2 e 1 stella;

· Imposta pari ad € 1,00:

a) Affittacamere;

b) Bed & breakfast;

c) Case ed appartamenti per vacanza;

d) Case per ferie, foresterie per turisti;

e) Case religiose d’ospitalità;

f) Agriturismi;

g) Locazioni brevi;

h) Unità abitative ammobiliate ad uso turistico ed ogni altro alloggio extralberghiero anche gestito da agenzie di intermediazione immobiliare e simili, nonché ogni tipologia di struttura assimilabile alle precedenti;

· Imposta forfettaria pari ad € 30,00 mensili per contratti di locazione transitoria, per finalità esclusivamente turistiche di cui all’art. 53 del D.Lgs n. 79/2001 di durata mensile.

Si rammenta altresì che l’inserimento degli ospiti sul portale Pegaso Stay Tourist deve essere effettuato giornalmente e che per le mancate dichiarazioni di cui sopra si applicano le sanzioni di cui all’art. 10 del vigente Regolamento sull’Imposta di Soggiorno approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 3 del 19/03/2019.

 

 

 

Una foto dall'album

Ultime news